PreparationCentreLogo RGB 300dpi

 

Cerca

Chi è on-line?

1734712
Today
Yesterday
This Week
Last Week
This Month
Last Month
All days
188
954
2446
1725109
18172
32741
1734712

Your IP: 54.159.44.54
2018-11-20 15:11:16

Scuola Primaria

PREMESSA

La scuola primaria, nata nell'anno scolastico 1998 - 1999, offre una formazione caratterizzata da un sostanzioso uso della lingua inglese, in un ambiente educativo di qualità che offre agli alunni i migliori strumenti intellettuali, emotivi e linguistici.

Educazione bilingue

La nostra scuole offre l'opportunità di una educazione caratterizzata da numerose ore in lingua inglese e di un contesto linguistico che vanta la presenza di insegnanti di madrelingua inglese. L'apprendimento della lingua straniera parte dal presupposto che quanto prima si inizia l'esposizione alla seconda lingua, tanto meglio questa viene appresa. Il principio generale a cui ci ispiriamo è quello di John Dewey, secondo il quale "we learn what we live" (impariamo quello che viviamo). Il processo di apprendimento linguistico parte dall'esperienza diretta del bambino in un contesto di giochi, colori, immagini, azioni, parole in lingua inglese, vicini al bambino e a ciò che egli ama. Il bambino piccolo, diversamente dall'adolescente e dall'adulto è più ricettivo e in grado di acquisire una fonetica corretta nella seconda lingua. Il vocabolario all'inizio è volutamente limitato. L'insegnante parla lentamente riproponendo frasi legate alla quotidianità e con lo scopo di fornire istruzioni comprensibili. L'errore linguistico rientra nell'importante processo di apprendimento: è un normale passaggio, non un fallimento. Inizialmente viene data priorità alla comprensione della lingua, poi alla capacità di esprimersi e alla correttezza linguistica, legate al tempo e all'esperienza. Il curriculum di lingua inglese nella nostra scuola fa riferimento ai Livelli previsti dal Quadro Comune Europeo stabilito dal Consiglio d'Europa (si veda Syllabus).


Il raggiungimento del bilinguismo si realizza attraverso:
    •    un potenziato insegnamento curricolare della lingua inglese
    •    l'insegnamento in inglese di alcune discipline
    •    l'uso dell'inglese in tutte le situazioni e le attività scolastiche, extra-disciplinari, assembleari, educative e ricreative
    •    l'uso di notevole materiale didattico inglese
    •    il modello linguistico presentato dall'insegnante madrelingua
    •    il contesto linguistico negli ambienti della scuola

        Si noti inoltre che l'esposizione alla lingua inglese in contesto significativo per gli 11 anni della scuola base (Scuola dell'Infanzia, scuola Primaria e Secondaria di 1° Grado), porta inevitabilmente ad acquisire significativi vantaggi nella formazione dell'alunno, tra cui segnaliamo:
    •    maggior sincretismo espressivo
    •    capacità di costruzione diretta della frase
    •    precisione dei termini usati
    •    padronanza di una lingua che permette la comunicazione tra i popoli
    •    avvicinamento all'Europa
    •    sviluppo del pensiero divergente, di una mente aperta, creativa, flessibile e capace di grande elasticità esercitata dal continuo adattamento dal contesto italiano a quello inglese

Non si tratta quindi solo di comunicare efficacemente e autonomamente in inglese, ma nel tempo di imparare ad esprimersi più compiutamente ed efficacemente anche nella lingua italiana. L'insegnamento della lingua italiano è curato da insegnanti italiani, che lavorano in collaborazione con i docenti inglesi per coordinare e controllare gli apprendimenti disciplinari e per condividere metodi e strategie educative.
La scuola, per i bambini italiani, si prefigge un'adeguata preparazione e padronanza della lingua italiana. Le normali ore di lezioni settimanali programmate sono tarate a questo obiettivo. Nel caso di situazioni di necessità di rinforzo, la scuola propone interventi individualizzati e personalizzati per lo scopo. Qualora particolari casi rendessero necessario il recupero e l'integrazione in una o più discipline, vengono proposte ore individuali aggiuntive alle normali ore di lezione.
Per la scansione giornaliera e settimanale si rinvia al quadro orario di riferimento.
La programmazione disciplinare delle  singole classi fa riferimento alle Indicazioni Nazionali della Riforma in vigore.

 


Powered by OrdaSoft!